Lindsay.com Menù

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1) PREMESSA

Con la sottoscrizione della Proposta d’Ordine, ai sensi degli artt. 1341 e 1342 si accettano specificamente i punti 2-3-4-5-6-7-8 delle Condizioni Generali di Vendita.

2) PREZZI

I prezzi sono da considerarsi IVA esclusa, si intendono franco Trezzo s/Adda (MI), salvo accordi diversi, e comprensivi dell’imballo.

3) TRASPORTI

I prezzi sono da considerarsi IVA esclusa, si intendono franco Trezzo s/Adda (MI), salvo accordi diversi, e comprensivi dell’imballo.

4) TEMPI DI CONSEGNA

Pronta consegna per materiale a magazzino. I termini di consegna sono solo indicativi. La SNOLlNE non è tenuta a corrispondere alcun indennizzo per eventuali danni diretti o indtretti conseguenti a ritardi di consegna, a sospensione interrezione o risoluzione della fornitura

5) PAGAMENTI

I pagamenti devono essere effettuati alle condizioni stabilite. Qualora non venissero nspettati si applicheranno gli interessi per il ritardato pagamento al tasso commerciate corrente maggiorato di 3 punti e le forniture saranno sospese fino all’integrale pagamento del debito.

6) RECLAMI E CONTESTAZIONI

Eventuali reclami dovranno essere avanzati entro otto giorni dal ricevimento della merce ma in nessun caso l’acquirente potrà rispedire la merce alla SNOLINE se non da questa per iscritto autorizzato. Eventuali reclami o contestazioni di merce non esonerano l’acquirente dall’obbligo di ritirare la restante quantità entro i limiti dell’ordinazione.

7) GARANZIA

In caso di comprovata fornitura di merce difettosa sarà provveduto a scelta della SNOLINE alla sua sostituzione o all’accredito dell’importo del reso eventualmente autorizzato con esclusione di ogni risarcimento. La SNOLINE inoltre non si assume nessuna responsabilità per danni derivanti da cattiva conservazione o stoccaggio del materiale impropria o errata utilizzazione dei prodotti nel caso in cui il cliente non osservi scrupolosamente le istruzioni e informazioni tecniche
relative al prodotto.

8) FORO COMPETENTE

Per ogni controversia è competente il Foro di Milano